consulenza


Io & il cibo. Contest fotografico

Anno: 2018
Committente: Regione Piemonte - CRPO

Realizzazione di un contest fotografico sul tema del cibo, rivolto ai giovani di 14-16 anni residenti in Piemonte con l’obiettivo di affrontare in modo indiretto il tema dei Disturbi dei Comportamenti Alimentari (DCA), attraverso l’esplorazione delle rappresentazioni e delle percezioni relative all’alimentazione. L’iniziativa prevede l’uso della Photovoice, tecnica partecipativa che rientra nella produzione o percezione soggettiva delle immagini permettendo quindi la co-costruzione di senso con i partecipanti. 

Un percorso partecipato nelle scuole che promuovono salute

Anno: 2018
Committente: Regione Veneto - ULSS 6 Euganea

Realizzazione di incontri formativi in tutte le province della Regione Veneto (totale n. 9 formazioni) finalizzati al coinvolgimento delle scuole di ogni grado (dall’infanzia alla secondaria di secondo grado) volti  alla stesura dei profili di salute della scuola. Il programma si colloca nell’ambito del Protocollo di intesa Scuola Regione “La salute in tutte le politiche”.

I ragazzi della III età

Anno: 2017-19
Committente: Comune di Demonte

Il progetto, che vede impegnati due gruppi di “giovani anziani” nella promozione di attività volte al proprio benessere, al benessere della comunità e al miglioramento della qualità di vita di anziani non autosufficienti, è promosso dal Comune di Demonte e realizzato con la partecipazione dei Comuni di Aisone e Vinadio, l’Associazione Insieme diamoci una mano, il Consorzio socioassistenziale del Cuneese, l’ASLCN1, le parrocchie e con il contributo della Compagnia di San Paolo. 

Eclectica coordina le attività di cittadinanza attiva, realizza il monitoraggio e la valutazione del progetto.

 

Alcol e tempo libero

Anno: 2016-2017
Committente: Comune di Cuneo

Assistenza tecnica e supporto metodologico per un percorso partecipato volto a promuovere un divertimento compatibile con il benessere dei giovani e il diritto alla tranquillità dei cittadini e i locali pubblici quali spazi non solo di consumo ma anche di scambio di idee e di crescita sociale, e ridurre, nei giovani, i comportamenti a rischio connessi all'uso e all'abuso di bevande alcoliche, con particolare attenzione alla guida sotto l'effetto dell'alcol. Il progetto ha visto il coinvolgimento attivo dei gestori di birreria e birrifici di Cuneo al fine di individuare iniziative condivise da gestori e amministrazione.

Attività partecipate nell'ambito della Salute Mentale

Anno: 2016-2017
Committente: IRES Piemonte

Assistenza tecnica e supporto metodologico per la costruzione e il coordinamento di processi partecipati volti all’analisi delle azioni messe in campo dai principali attori del sistema pubblico, privato e del volontariato nell’ambito della Salute mentale. Uso di tecniche partecipate per una definizione condivisa delle le priorità e di eventuali aspetti da inserire nel Piano d’azione della Salute Mentale della Regione Piemonte. Assistenza tecnica finalizzata all’organizzazione di eventi culturali pubblici, in diverse città piemontesi, inerenti la promozione delle buone pratiche esistenti nell’ambito della Salute Mentale. http://www.ires.piemonte.it/index.php/progetto

Hikikomori, ragazzi chiusi alle relazioni reali. Strategie di prevenzione e promozione della salute mentale tra adolescenti e le loro famiglie

Anno: 2016-19
Committente: Comune di Cuneo

Il progetto intende creare un sistema di protezione intorno agli adolescenti a rischio di “chiusura relazionale” lavorando in diversi contesti e coinvolgendo non solo i destinatari diretti ma l’intera “comunità educante”. Nello specifico il progetto si prefigge di: favorire negli adolescenti lo sviluppo di competenze relazionali e di senso critico; promuovere il protagonismo attivo degli studenti del triennio; promuovere la costruzione di spazi protetti di dialogo;  favorire un uso costruttivo degli strumenti tecnologici; stimolare insegnanti e coach nell’ottica di migliorare il benessere in classe e in altri contesti; creare una rete di operatori formati; rafforzare il ruolo e le funzioni genitoriali; sensibilizzare la cittadinanza.

Eclectica nell'anno scolastico 2017-18 ha realizzato una ricerca volta a indagare lo stato di benessere psicosociale degli adolescenti cuneesi (15enni), rilevando il livello di autostima, la presenza di sentimenti depressivi e il grado di soddisfazione nei confronti del proprio tessuto relazionale e del tempo libero.

A partire dall’analisi della letteratura, che indica tra le cause del ritiro problemi nel contesto famigliare e scolastico, particolare attenzione è stata data alla qualità percepita delle relazioni e al fenomeno del bullismo, inteso come atti compiuti e subiti. È stato inoltre esplorato il ruolo di Internet, dei social media e dei videogiochi all’interno della vita quotidiana dei ragazzi. Inoltre, è stata indagata la conoscenza del ritiro sociale da parte degli studenti ed è stato affrontato il tema della prevenzione del fenomeno.

Il tema è stato approfondito in due focus group, l’uno rivolto agli adulti di riferimento, l’altro a giovani della stessa fascia d’età degli studenti intervistati. 

 

            Copyright Eclectica sas - Tutti i diritti riservati - P. IVA: 07531810013 - Informativa Privacy