portfolio ricerca


Progetto CALIBRATE: Indagine europea sul consumo di alcol tra studenti universitari

Anno: 2014-15
Committente: School of Life & Health Sciences, Aston University, Birmingham (UK)

Il Progetto CALIBRATE è uno studio che mira a confrontare il consumo di alcol tra gli studenti universitari di sei diversi paesi europei: Danimarca, Germania, Italia, Spagna, Svizzera e Regno Unito. Questi Paesi sono stati accuratamente selezionati per rispecchiare le differenze fra le linee guida emanate dai governi e le opinioni dei singoli individui sul consumo di bevande alcoliche. L’individuazione dei fattori predittivi promuoverà lo sviluppo di interventi efficaci per incoraggiare un consumo moderato di bevande alcoliche.

Gambling policy in European welfare regimes

Anno: 2014-15
Committente: Università di Helsinki, Faculty of Social Sciences

Attraverso uno studio comparato delle politiche sul gioco d’azzardo in Finlandia, Svezia, Norvegia, Italia e Francia, la ricerca mira a valutare i pro e i contro dei diversi sistemi attraverso cui una parte dei ricavi provenienti dal gioco d’azzardo vengono utilizzati dallo stato o da organizzazioni no profit a favore della società.

La prevenzione e promozione della salute in provincia di Cuneo: quali priorità?

Anno: 2014-15
Committente: Centro Studi della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo
Alcol e tradizione. Studio esplorativo sull’evoluzione degli stili del bere nelle zone di produzione e in quelle di consumo.

Anno: 2013-15
Committente: Ricerca realizzata in collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale, con finanziamento Fondazione CRC, Comune di Alba, Federalimentare.

La ricerca, attraverso l’analisi e il confronto di dati epidemiologici e sociologici, vuole indagare i fattori di protezione e di rischio che connotano le zone di produzione e quelle di solo consumo.

Sicuri sulla strada. Indagine su alcol e guida

Anno: 2013-15
Committente: CONTRALCO Italia

L’indagine, attraverso la distribuzione di 20.000 etilotest monouso in alcuni Comuni italiani, valuta la conoscenza sulle norme relative ad alcol e guida e l’esperienza di utilizzo dell’etilotest. 

"Binge drinking": significati e pratiche di consumo tra i giovani italiani. Un'indagine esplorativa - Binge drinking: meaning and drinking practises among Italian young people

Anno: 2013
Committente: Osservatorio Permanente sui Giovani e l'Alcool - Roma

 

L’indagine qualitativa effettuata in tre città (Torino, Roma e Salerno) e sul web ha dato voce a un campione di 134 adolescenti (15-17 anni) e giovani (22-24 anni) che praticano il binge drinking per capire se rappresentino una categoria omogenea per quantità, modalità e motivazioni del bere. Obiettivo della ricerca è avviare una riflessione su significati e utilizzo del concetto di binge drinking (letteralmente abbuffata alcolica) in Italia, al fine anche di spiegare le ragioni della variabilità dei dati rilevati dalle diverse indagini sui giovani e l’alcol e della differenza riscontrata tra le dichiarazioni sugli episodi di ubriachezza (tra le più basse in Europa) e quelle relative al binge drinking (di poco inferiori alla media europea). 

English

The research aims to reflect on the meanings of binge drinking, identifying the internal differences usually omitted when this concept is used in public discourses. Moreover the study wants to explain the gap between young Italians' statements about binge drinking and drunkenness: they have the lowest levels of drunkenness in Europe, while they are slightly lower than the European average about binge drinking.

Two complementary research have been developed. The first one was carried out in three Italian cities (Turin, Rome and Salerno) where 134 young people (15-17 and 22-24 year olds) who claim to be excessive drinkers were interviewed with a semi-structured interview. The interview explores their alcohol experiences in order to understand if binge drinking is part of their lives and to outline how it is characterized. The second research has been done on the web through asynchronous focus group with a video-clip used as a stimulus. It has focused on attitudes and judgments towards binge drinking, there were not only collected bingers point of views but those of general youth population.

 

            Copyright Eclectica sas - Tutti i diritti riservati - P. IVA: 07531810013 - Informativa Privacy