Progetti

Valutazione e Monitoraggio delle politiche e delle azioni sanitarie e sociali in tema di alcol e problemi alcol correlati.

Su incarico dell’ASL TO3, Eclectica svolge un ruolo di accompagnamento metodologico a due processi partecipati promossi dal Ministero della Salute e dalla Conferenza Stato-Regioni (uno sul tema della prevenzione nel setting scolastico e uno su alcol e guida) che vedono il coinvolgimento di esperti individuati dalle regioni e altri rappresentanti delle istituzioni nazionali. I processi prevedono workshop e lavori a distanza basati su metodi di partecipazione attiva, e mirano a individuare principi chiave, obiettivi e standard minimi condivisi da portare in Conferenza Nazionale Alcol.

2020-2021


EMDAS- European Masters in Drug and Alcohol Studies

Master europeo nato nel 2010 presso l’Università del Piemonte Orientale e oggi parte dell’offerta formativa dell’Università di Torino, in collaborazione con l’Università Miguel Hernandez de Elche (Alicante, Spagna), l’Università di Aarhus (Danimarca) e l’Università Middlesex (Londra, Gran Bretagna). Il master affronta i temi dell’uso di sostanze psicoattive legali e illegali, della dipendenza da sostanze e delle nuove forme di dipendenza in una prospettiva multidisciplinare e internazionale, attraverso l’esame critico delle evidenze scientifiche e della loro rilevanza nei diversi contesti politici, sociali, economici e culturali. È rivolto a tutti i laureati (laurea triennale e magistrale), in particolare a ricercatori e a operatori degli enti pubblici e privati che lavorano nell’ambito della prevenzione e cura delle dipendenze e a coloro che sono impegnati nella definizione delle politiche di prevenzione e di organizzazione dei servizi.

Franca Beccaria è tra gli ideatori e fondatori dei Master e vice direttrice. La gestione del Master è affidata ad Eclectica tramite convenzione con il Dipartimento Culture, politica e società dell’Università di Torino.

www.emdas-to.it


Consumi e drug checking nelle notti piemontesi

Promossa dal Dipartimento Dipendenze dell’ASL TO4, la ricerca intende approfondire i bisogni dei giovani consumatori di sostanze psicoattive illegali dal punto di vista della riduzione del danno, anche alla luce della recente attivazione da parte del servizio Neutravel di un servizio di net-reach su una community di Telegram e della situazione di emergenza legata al Covid-19. Prevede una serie di interviste individuali face-to-face e l’analisi dei contenuti della chat.

2020-2021


#Oltre la soglia

Il progetto #Oltre la soglia, finanziato dalla Fondazione CRT, è promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Torino (UST), dalla Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Regina Margherita e della Città di Torino, dalla Rete Scuola in Ospedale e dalla Città Metropolitana di Torino.

L’obiettivo è quello di sperimentare prassi di collaborazione tra scuola, famiglia e servizi per intercettare in modo precoce casi a rischio di ritiro sociale e per intervenire nelle situazioni di disagio. Si tratta quindi di prassi di collaborazione tra scuola, famiglia e servizi.

Eclectica svolge un ruolo di accompagnamento metodologico, è responsabile della raccolta dei bisogni formativi degli insegnanti (questionario) e degli incontri rivolti ai genitori, e coordina gli interventi di peer education.

2020-2021


Rete senza fili – Salute e Internet Addiction Disorder (IAD) – tante possibili connessioni

Il progetto CCM 2018 “Rete senza fili” mira a prevenire la dipendenza da Internet (Internet addiction disorder) attraverso azioni educative e pedagogiche volte a potenziare le competenze relazionali degli adolescenti. Le regioni coinvolte sono Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana e Veneto. L’obiettivo generale è sostenere interventi laboratoriali, finalizzati a promuovere un corretto utilizzo delle tecnologie, attraverso la sperimentazione e messa a sistema di approcci metodologici già utilizzati in alcune regioni. Eclectica si occupa della progettazione e realizzazione di cinque corsi formativi e della produzione di contenuti e grafica del kit didattico “Rete senza fili”. Ha inoltre la responsabilità del monitoraggio del processo, della valutazione delle attività e dell’organizzazione del seminario finale. ASL CN2