Consulenza

La libera connotazione imprenditoriale di Eclectica permette un forte orientamento al committente e ai risultati. Per ogni cliente si costituisce un gruppo di lavoro ad hoc in funzione degli obiettivi, valorizzando le specializzazioni individuali all’interno dello staff e avvalendosi al bisogno di collaboratori di fiducia in un’ottica multidisciplinare.
Siamo così in grado di sostenere e accompagnare enti pubblici o aziende privati in una o tutte le fasi di un processo: rilevazione dei bisogni, progettazione, realizzazione delle azioni, creazione di materiali didattici e di comunicazione, monitoraggio, valutazione dei risultati.
La nostra consulenza è sempre finalizzata a trasmettere competenze e metodi ai committenti in modo da renderli il più possibile autonomi.
Negli ultimi dieci anni Eclectica si è specializzata nell’accompagnamento di processi partecipati in diversi ambiti e settori (prevenzione, inclusione sociale, politiche per salute…).

Aree tematiche:

  • programmazione partecipata (Piani e Profili di Salute, Piani di Zona, Piano Regionale della salute mentale)
  • prevenzione dei rischi (incidenti stradali, divertimento notturno)
  • adolescenza
  • invecchiamento attivo
  • inclusione sociale
  • salute mentale
  • ritiro sociale (hikikomori)

I nostri progetti di consulenza

MindMap

Promoting mental wellbeing in the ageing urban population: determinants, policies and interventions in european cities, è un progetto europeo finanziato dal programma H2020, finalizzato a promuovere il benessere della popolazione e valutare l’impatto delle politiche urbane sulla salute mentale in età avanzata. Eclectica affianca il SEPI (ASLTO3) nella individuazione di strategie efficaci di diffusione dei risultati e di coinvolgimento e consultazione degli stakeholder locali ed europei.

In particolare Eclectica cura le relazioni con i partner europei del progetto al fine di trasmettere loro gli strumenti per la diffusione dei risultati nelle rispettive città con metodi partecipati.  http://www.mindmap-cities.eu/

2018-2019


Tavolo Ben-essere

Progetto promosso dal Comune di Cuneo, volto a costituire un Tavolo composto da cittadini competenti con funzioni consultive e propositive sui bisogni della comunità locale in termini di promozione della salute e del benessere e della partecipazione attiva dei cittadini. Eclectica sostiene l’amministrazione comunale fornendo l’accompagnamento metodologico necessario alla conduzione del Tavolo e alla consultazione dei cittadini.

2018-2019


CIPI’ – Canavese insieme per l’infanzia

Progetto finanziato dall’impresa sociale Con I Bambini che prevede percorsi volti a promuovere il benessere delle mamme in tre territori canavesani della provincia di Torino (Ivrea, Caluso, Rivarolo).

Nell’ambito del progetto Eclectica è responsabile dell’attivazione di percorsi di gruppo di mamme con bambini di età 0 – 8 mesi, della co-progettazione e co-gestione del “luogo delle mamme” per famiglie di bambini 0-6 anni; del coordinamento dell’azione “m’ami il luogo delle mamme” e dell’accompagnamento metodologico, del monitoraggio e della supervisione del processo. http://www.cipicanavese.it/

2018-2020


Io & il cibo. Contest fotografico

Realizzazione di un contest fotografico sul tema del cibo, rivolto ai giovani di 14-16 anni residenti in Piemonte con l’obiettivo di affrontare in modo indiretto il tema dei Disturbi dei Comportamenti Alimentari (DCA), attraverso l’esplorazione delle rappresentazioni e delle percezioni relative all’alimentazione. L’iniziativa prevede l’uso della Photovoice, tecnica partecipativa che rientra nella produzione o percezione soggettiva delle immagini permettendo quindi la co-costruzione di senso con i partecipanti. Regione Piemonte

2018


I ragazzi della III età

Progetto finanziato dalla Compagnia di San Paolo e promosso dal Comune di Demonte, con la partecipazione dei Comuni di Aisone e Vinadio, l’associazione Insieme diamoci una mano, il Consorzio socioassistenziale del Cuneese, l’ASLCN1 e le parrocchie. Il progetto vede due gruppi di “giovani anziani” impegnati nella promozione del benessere della propria comunità e nel miglioramento della qualità di vita di anziani non autosufficienti.

2017-2019