Organizzazioni positive

Il mondo contemporaneo pone le organizzazioni (aziende, cooperative, associazioni di categoria, enti pubblici, scuole, ospedali, etc…) di fronte a sfide sempre più complesse e articolate. Moltissime esperienze di successo e numerosi studi scientifici hanno messo in luce che per affrontare crisi e cambiamenti è spesso necessario assumere una prospettiva ontologica profondamente diversa, che guarda alle organizzazioni non più come sistemi chiusi e governati dalle logiche tradizionali, ma come “corpi” in evoluzione capaci di accogliere le esigenze, coniugandole con i bisogni dell’individuo e della società. Il nuovo paradigma delle Organizzazioni Positive, che si ispira alla Scienza della Felicità, si è dimostrato efficace nel dare futuro alle aziende generando impatti positivi in un’ottica più ampia. Esiste una letteratura solida, supportata da numeri, evidenze e studi sul campo, che dimostra che questo tipo di organizzazioni ottiene risultati superiori alle aspettative in ogni ambito:

  • AZIENDE: AUMENTO PRODUTTIVITA’ E RETENTION
  • SCUOLE: AUMENTO DELLA CAPACITA’ DI APPRENDIMENTO E DIMINUZIONE DEGLI INSUCCESSI
  • SANITA’ E SOCIALE: AUMENTO RESILIENZA E MOTIVAZIONE DEGLI OPERATORI

Le ORG+ sono un modello culturale, capace di rendere migliori e più antifragili nel tempo i luoghi di lavoro generando valore e beneficio sia per l’individuo che per il sistema.

Cosa ci distingue?

Abbiamo uno sguardo ampio che guarda al futuro. Ampio perché tocchiamo i più diversi temi che riguardano le dinamiche organizzative, il rapporto tra individui e lavoro e le varie competenze in grado di indurre maggior benessere e, di conseguenza, efficienza e produttività. Siamo orientati al futuro perché, come Istituto di Ricerca e Formazione, lavoriamo in stretto contatto con tutte quelle realtà che portano avanti i più aggiornati, innovativi e visionari studi nel campo delle Scienze delle Organizzazioni Positive.

Il nostro approccio

Ci piace il confronto diretto, fare formazione attraverso l’azione, la sperimentazione, lo scambio e la conduzione partecipata delle sessioni formative. In questo periodo, in cui non è sempre possibile lavorare in presenza, sappiamo adattare il nostro metodo di lavoro alle sessioni di gruppo in videoconferenza in cui proponiamo sempre un’alternanza di docenti che consente una varietà di voci e di approcci e che permette di alternare momenti di “aula” a momenti di “palestra”, anche virtuale.


Il nostro team

Siamo un team multidisciplinare con elevata professionalità nel campo dello sviluppo personale e organizzativo. Ci siamo formati e certificati, tra i primi a livello nazionale, come esperti in Scienza delle Organizzazione Positive e la nostra passione ci spinge ad essere costantemente aggiornati e attenti ai nuovi scenari scientifico-metodologici.

I nostri progetti di organizzazioni positive

Unione industriale del Canavese – Welfare Cafè

Welfare Café è il progetto promosso, tra gli altri, da Confindustria Canavese. L’obiettivo è diffondere la conoscenza e l’applicazione delle pratiche di welfare tra le aziende del territorio. Welfare Café si configura anche come offre occasione di incontro e di approfondimento su alcune tematiche di particolare interesse per chi fa impresa.

All’interno di questo ampio progetto Eclectica ha effettuato un intervento formativo su due skill cruciali per le aziende: il lavoro per obiettivi e la leadership positiva, entrambi affrontati nell’ottica di rinforzare il legame tra benessere e business.


Unione industriale Biella – evento ORG+

Nell’ambito degli interventi formativi che UIB sta portando avanti negli ultimi anni sul tema del Welfare aziendale, Eclectica ha promosso un workshop dedicato al tema delle Organizzazioni Positive.


L’intento dell’evento è stato quello di far conoscere questo innovativo modello culturale, capace di generare e rendere sostenibili nel tempo luoghi di lavoro in cui le persone fioriscono in relazione con altre per ottenere valore e beneficio sia per l’individuo che per l’azienda.


Unione Industriale Cuneo – WWW We Want Welfare

WWW We Want Welfare è un progetto promosso da Confindustria Cuneo e Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Cuneo che, attraverso iniziative comuni e attività specifiche per i propri associati intende sensibilizzare gli imprenditori riguardo a una nuova cultura di welfare.


Eclectica è stata partner del progetto attraverso la diffusione di un workshop dedicato agli imprenditori con l’intento di far conoscere le Organizzazioni Positive come innovativo strumento di welfare, in grado di promuovere il benessere degli individui e delle aziende.


TerraMia: guardando verso le Org+

Per la cooperativa sociale Terra Mia abbiamo elaborato un’articolata proposta di accompagnamento volto a innestare nelle diverse aree della struttura una trasformazione della visione, della cultura, dei valori e dei processi di lavoro.

Il percorso, ideato con il fine di porre nuove basi per costruire il futuro della cooperativa, è stato articolato in 7 tappe e ha previsto il coinvolgimento dei ruoli chiave e dei dipendenti in sessioni di valutazione preliminare e analisi dei bisogni, allineamento su valori e obiettivi, re-branding individuale e di gruppo, lavoro su motivazione, leadership e dinamiche di gruppo, definizione con metodo partecipato di pratiche e processi in ottica ORG+.


Riannodare la Rete

in collaborazione con Fondazione CRC

Tra le sue numerose attività istituzionali la Fondazione CRC promuove laboratori e formazione degli insegnanti come elemento essenziale della progettazione a scuola su diversi temi che riguardano l’innovazione didattica, le relazioni in classe, della scoperta del talento, la relazione con ragazzi e genitori, l’inclusione e la multiculturalità.

Nell’ambito di queste azioni, Eclectica ha promosso tre appuntamenti dal titolo Riannodare la rete: si è trattato di tre sessioni formative per insegnanti su temi specifici riguardanti competenze concrete che si è ritenuto fosse utile rinforzare nell’ottica del ritorno a scuola dopo la prima ondata della pandemia Covid19.