Organizzazioni Positive

Il mondo contemporaneo pone le organizzazioni (aziende, cooperative, associazioni di categoria, enti pubblici, scuole, ospedali, etc…) di fronte a sfide sempre più complesse e articolate. Moltissime esperienze di successo e numerosi studi scientifici hanno messo in luce che per affrontare crisi e cambiamenti è spesso necessario assumere una prospettiva ontologica profondamente diversa, che guarda alle organizzazioni non più come sistemi chiusi e governati dalle logiche tradizionali, ma come “corpi” in evoluzione capaci di accogliere le esigenze, coniugandole con i bisogni dell’individuo e della società. Il nuovo paradigma delle Organizzazioni Positive, che si ispira alla Scienza della Felicità, si è dimostrato efficace nel dare futuro alle aziende generando impatti positivi in un’ottica più ampia. Esiste una letteratura solida, supportata da numeri, evidenze e studi sul campo, che dimostra che questo tipo di organizzazioni ottiene risultati superiori alle aspettative in ogni ambito:

  • AZIENDE: AUMENTO PRODUTTIVITA’ E RETENTION
  • SCUOLE: AUMENTO DELLA CAPACITA’ DI APPRENDIMENTO E DIMINUZIONE DEGLI INSUCCESSI
  • SANITA’ E SOCIALE: AUMENTO RESILIENZA E MOTIVAZIONE DEGLI OPERATORI

Le ORG+ sono un modello culturale, capace di rendere migliori e più antifragili nel tempo i luoghi di lavoro generando valore e beneficio sia per l’individuo che per il sistema.

Cosa ci distingue?

Abbiamo uno sguardo ampio che guarda al futuro. Ampio perché tocchiamo i più diversi temi che riguardano le dinamiche organizzative, il rapporto tra individui e lavoro e le varie competenze in grado di indurre maggior benessere e, di conseguenza, efficienza e produttività. Siamo orientati al futuro perché, come Istituto di Ricerca e Formazione, lavoriamo in stretto contatto con tutte quelle realtà che portano avanti i più aggiornati, innovativi e visionari studi nel campo delle Scienze delle Organizzazioni Positive.

Il nostro approccio

Ci piace il confronto diretto, fare formazione attraverso l’azione, la sperimentazione, lo scambio e la conduzione partecipata delle sessioni formative. In questo periodo, in cui non è sempre possibile lavorare in presenza, sappiamo adattare il nostro metodo di lavoro alle sessioni di gruppo in videoconferenza in cui proponiamo sempre un’alternanza di docenti che consente una varietà di voci e di approcci e che permette di alternare momenti di “aula” a momenti di “palestra”, anche virtuale.


Il nostro team

Siamo un team multidisciplinare con elevata professionalità nel campo dello sviluppo personale e organizzativo. Ci siamo formati e certificati, tra i primi a livello nazionale, come esperti in Scienza delle Organizzazione Positive e la nostra passione ci spinge ad essere costantemente aggiornati e attenti ai nuovi scenari scientifico-metodologici.


I nostri progetti di organizzazioni positive

Org+ con Crisalide

Percorso di accompagnamento ORG+ che prevede sessioni e workshop volti ad affiancare il CDA nel portare all’interno dei gruppi di lavoro azioni di cambiamento e di miglioramento del benessere organizzativo. Il lavoro mira a promuovere l’antifragilità del sistema, a migliorare la gestione dei tempi e delle energie, a instaurare nuove prassi e procedure in grado di stimolare la “chimica positiva” degli individui e delle équipe, a rinforzare l’ottica eco-sistemica della cooperativa.

2024

Cooperativa Crisalide


Beica ben! Le valli occitane come non le avete mai viste, anzi vissute!

Fornitori della seconda edizione del progetto, promosso dal Comune di Caraglio (capofila), Comune di Celle di Macra, Associazione Espaci Occitan, Associazione La Cevitou, Cooperativa Floema, Unione Montana Valle Stura, Unione Montana Valle Grana, Comune di Monterosso Grana, Unione Montana Valle Maira e Comune di Dronero. Il progetto ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale, naturalistico, paesaggistico e l’offerta di servizi outdoor delle Valli Stura, Grana e Maira. L’azione ha previsto la diffusione di percorsi di Welfare culturale attraverso proposte per le aziende che hanno visto il territorio delle valli diventare scenario e opportunità per lavorare sui temi legati al benessere organizzativo.

2023

Comune di Caraglio (Capofila)


ANAPACA: un percorso di engagement e motivazione del lavoro volontario

Percorso di accompagnamento con l’Associazione di volontariato ANAPACA, fondata nel 1980 con il fine di fornire assistenza amicale e gratuita ai malati oncologici, con un ruolo di sostegno anche ai care-giver.

Gli obiettivi del percorso sono orientati a fornire strumenti concreti e idee per:

  • alimentare la coerenza dei valori dell’associazione sia verso l’interno sia verso l’esterno
  • stimolare la motivazione di chi presta volontariato presso l’associazione
  • strutturare meglio ruoli, funzioni, responsabilità e capacità di delega
  • costruire una visione del futuro dell’associazione
  • rinforzare competenze utili a progettare interventi di comunicazione efficaci per promuovere un maggiore coinvolgimento e favorire la partecipazione alle attività dell’associazione
  • acquisire strumenti metodologici per trasferire competenze a cascata sulle figure

Utravel. Analisi di clima e formazione Org+

Elaborazione assessment, ispirato al modello delle Organizzazioni Positive, con l’obiettivo di ottenere una fotografia del clima aziendale e raccogliere il vissuto condiviso dei lavoratori riguardo alcune dimensioni organizzative. Dopo l’analisi di clima, l’azione prevedere un percorso di formazione condotto con metodi partecipati sulle competenze Org+.

2023-24

Utravel s.r.l.


Un progetto ORG+ attraverso il capacity building e l’accompagnamento metodologico alla co-programmazione

Percorso di accompagnamento e formazione con Società Solidale ETS, ente gestore del CSV di Cuneo, finalizzato a:

  • incrementare il livello di condivisione dei valori e della visione dei soci e la coesione dei diversi organi in ottica di Organizzazione Positiva;
  • aumentare le coesione interna dello staff di Società Solidale ETS e la sua capacità propositiva e innovativa nella programmazione;
  • rafforzare gli scambi e il legame tra lo staff e la governance (CdA);
  • aumentare la coesione e la capacità di azione delle consulte territoriali.

Il progetto si è articolato in diverse azioni: l’analisi di clima e dei bisogni, la formazione dello staff, i workshop dedicati alle consulte territoriali e il capacity building che hanno viste coinvolte le competenze complementari sviluppate dal team di Eclectica+ sul fronte della ricerca sociale, dell’accompagnamento a processi complessi e delle Organizzazioni Positive.


La peer education come opportunità di promuovere la felicità e l’antifragilità

Con il dipartimento SERD dell’ULSS 6 di Padova, abbiamo condotto un percorso di accompagnamento metodologico volto a dare opportunità di crescita, sviluppo e apprendimento alle figure educative che si confrontano con il mondo scuola: l’idea è stimolare riflessioni sui cambiamenti della società e sul loro impatto sulle nuove generazioni, esplorando i bisogni emergenti dei giovani e delle loro figure di riferimento e le relative risposte al passo coi tempi.


Cooperativa ARCO: la peer-education in ottica ORG+

Nell’ambito del progetto B.R.O., abbiamo coinvolto gli operatori della Cooperativa ARCO in una giornata di formazione esperienziale in Valle Maira.

Attraverso metodi partecipati e lavori di gruppo anche all’aperto abbiamo lavorato per diffondere l’approccio Org+ e l’antifragilità nei contesti educativi e nelle comunità della Cooperativa attraverso la peer-education.


Almater: il Change Management in Sterilgarda

Almater ha promosso in Sterilgarda un articolato progetto di supporto e accompagnamento sul tema del change management. Eclectica ha messo a disposizione le sue competenze e le sue risorse con l’obiettivo di lavorare sue alcune aree fondamentali per lo sviluppo del mind-set del cambiamento:

  • L’analisi di clima e l’individuazione dei bisogni
  • La gestione dei bias e delle resistenze al cambiamento
  • La gestione delle emozioni
  • Le strategie per uscire dalle zone di comfort
  • La comunicazione efficace e proattiva interna ed esterna
  • La strutturazione di piani d’azioni di changement

Skillab: La Corporate Environment Analysis in Eviso

Presso la nota azienda saluzzese leader nella fornitura di energia elettrica e gas, Eclectica+ è stata coinvolta nella realizzazione di un intervento di corporate environment analysis costituito da diverse fasi complementari: una complessa survey su piattaforma online, dei focus group online e dei workshop esperienzali in presenza incentrati sui principali indicatori di benessere organizzativo riferito e ricondotto all’approccio delle Organizzazioni Positive.


Verso le Org+ (fase 2)

Percorso di accompagnamento in ottica Organizzazione Positiva per favorire la comunicazione, la relazione positiva e la leadership efficace del direttivo della cooperativa sociale. Abbiamo svolto sessioni di facilitazione del processo di progettazione volto a promuovere il lavoro per obiettivi e la promozione del benessere con specifico focus sul gruppo dirigente.

2023

Cooperativa Terra Mia


1 2 3 4